Ricavi record per Sira

stabilimento SIRA

Semestre eccellente per Sira Industrie. Entro fine anno previsti 135 milioni di ricavi  e joint venture in Algeria

Il consiglio d’amministrazione di Sira Industrie S.p.a , l’azienda con sede a Rastignano di Bologna ha approvato il bilancio semestrale consolidato del 2018 che ha fatto registrare la migliore performance degli ultimi anni, confermando il trend positivo di crescita previsto a budget 2018 con ricavi annuali attesi pari a 135 milioni ed un margine operativo lordo (EBITDA) pari a 12 milioni. Nel corso del primo semestre 2018 il gruppo bolognese ha generato ricavi record pari a 66 milioni con un incremento di 17 milioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+35%), incremento dovuto principalmente alla crescita della divisione automotive/die casting.

Il margine operativo lordo si attesta a 5,5 milioni contro i 3,5 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente con una crescita del 57%. Nel corso del secondo semestre partirà la produzione della nuova joint venture in Algeria, propedeutica allo sviluppo nel mercato Nord-Africano, mentre continueranno gli investimenti tramite acquisizioni societarie ed acquisti di macchinari nel settore automotive, per potenziare e sostenere la crescita nel prossimo futuro. 

Sira Industrie è leader nella produzione di radiatori per il riscaldamento domestico.

Titolare del rivoluzionario brevetto mondiale del termosifone in alluminio, messo a punto e registrato nel 1961, Sira Industrie garantisce una produzione di alta qualità “made by Italy”.

I radiatori Sira vengono realizzati utilizzando le più moderne tecniche produttive per offrire il massimo delle prestazioni con il minor consumo energetico

image_pdf