Home > Flash News > Auricchio confermato alla guida di Assocamerestero

Auricchio confermato alla guida di Assocamerestero

auricchio

Gian Domenico Auricchio, amministratore delegato di Gennaro Auricchio S.p.A., è stato riconfermato per acclamazione Presidente di Assocamerestero, l’associazione di cui fanno parte Unioncamere e le 79 Camere di Commercio italiane all’estero operanti in 56 Paesi.

Auricchio, che ha già alle spalle 3 anni di mandato in cui le Camere hanno assistito quasi 70mila imprese, più di un terzo del totale di quelle che esportano, annovera tra i suoi incarichi anche quello di Presidente delle Fiere di Parma, della Camera di Commercio di Cremona, di Unioncamere Lombardia, di Membro del Comitato Esecutivo del Credit Agricole e di Consigliere del Touring Club Italiano.

Nel prossimo triennio siamo sfidati da nuovi temi come quello dell’ebusiness e più in generale della digitalizzazione, in cui saremo sempre più in partnership con le Camere italiane” – afferma Auricchio – “E rafforzeremo anche l’azione congiunta sul turismo e beni culturali, alternanza scuola lavoro, progetti europei, supporto alle start up”.

Nella stessa seduta, infine, per acclamazione il Cda ha eletto come Vice Presidente di Assocamerestero Federico Donato, Presidente della CCIE di Singapore.

 

Auricchio al timone di Assocamerestero

Assocamerestero è l´Associazione delle Camere di Commercio Italiane all´Estero (CCIE)  di Unioncamere, nata alla fine degli anni ´80 per valorizzare le attività delle Camere e per diffondere la conoscenza della rete delle CCIE presso le istituzioni italiane ed internazionali e presso le organizzazioni imprenditoriali e i media italiani.

Assocamerestero, secondo quanto indicato nel proprio Statuto, svolge una costante azione di indirizzo strategico per le attività svolte dalle Camere di Commercio Italiane nel mondo a sostegno dell’ internazionalizzazione delle PMI e la promozione del Made in Italy, attraverso un’assistenza specifica, sia sul versante organizzativo che su quello progettuale. La sua funzione di rappresentanza e di lobbying istituzionale è avvalorata dalla continua ricerca di collaborazioni con soggetti pubblici e privati e da un’intensa attività di comunicazione verso gli stakeholders italiani (media, istituzioni e imprese).

Nello svolgimento delle attività volte al perseguimento degli scopi sociali, gli organi rappresentativi e direttivi di Assocamerestero adottano comportamenti improntati a principi di responsabilità etica, sociale, di correttezza, sia all’interno che verso i terzi, come indicato nelle linee guida di indirizzo deontologico dell’Associazione.

Il Consiglio di Amministrazione di Assocamerestero è composto sia da rappresentanti di istituzioni e strutture camerali italiane, che da rappresentanti delle Camere di Commercio italiane all’estero.

LE PRINCIPALI ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE 

Le attività svolte da Assocamerestero si traducono nella:

Assistenza e supporto alle CCIE

Assocamerestero punta allo sviluppo organizzativo della rete camerale, che promuove costantemente attraverso azioni di:

 

– prima assistenza ai promotori di nuove Camere di Commercio Italiane all’Estero secondo le modalità richieste dal Ministero dello Sviluppo Economico in base alla legge 518/70;

 – orientamento per l’accesso ai co-finanziamenti del Ministero dello Sviluppo Economico e per lo sviluppo di linee progettuali in collaborazione con Sistema camerale italiano, Associazioni di categoria, enti locali, etc.; assistenza in fase di pre-istruttoria dei programmi e in fase di bilancio consuntivo;

 – organizzazione di sessioni di formazione e di aggiornamento professionale di dirigenti e funzionari camerali;

 – sviluppo qualitativo dei servizi offerti dalle CCIE attraverso la gestione del monitoraggio delle attività delle CCIE;

 – supporto alle CCIE per la realizzazione di una progettualità di rete con lo scopo di potenziare la crescita organizzativa del sistema;

 – accoglienza e azioni di servizio ai propri associati nel corso delle loro presenze in Italia offrendo supporto per l’organizzazione di meeting e seminari.

 

PROMOZIONE E COMUNICAZIONE SULLA RETE DELLE CCIE

L’ Associazione mira a diffondere la conoscenza del network delle CCIE attraverso l’utilizzo di strumenti informativi e di comunicazione e a rafforzare lo sviluppo di partnership con i principali stakeholders italiani.
In particolare Assocamerestero:

 

– realizza accordi e intese-quadro con i principali interlocutori delle CCIE al fine di favorire la realizzazione di progetti/iniziative congiunte;

 – svolge attività di rappresentanza e di lobbying presso le istituzioni italiane e i principali soggetti locali impegnati nella promotion;

 – sviluppa progetti di marketing territoriale con il Sistema camerale italiano;

 – sviluppa azioni di promozione nei confronti di Università e Istituti di formazione italiani e organizza tirocini formativi presso la propria sede e presso le CCIE;

 – gestisce la banca dati PLA.Net, riconosciuta dal Governo italiano come uno dei principali sistemi informativi in materia di internazionalizzazione e che rappresenta, nei fatti, la rete di comunicazione delle CCIE, in raccordo anche con il Sistema camerale italiano;

 – cura la redazione di pubblicazioni annuali: il Business Atlas (distribuito anche nelle edicole in oltre 50.000 copie) e il Who’s Who delle CCIE (distribuito durante gli eventi rilevanti di incontri della rete);

 – organizza annualmente la Convention Mondiale delle CCIE e il Meeting dei Segretari Generali, importanti eventi di comunicazione e di promozione nei confronti dei soggetti istituzionali e del mondo imprenditoriale italiano;

 – collabora con i media nazionali per dare maggiore visibilità ai progetti e alle attività camerali e per consolidare i legami con le business communities italiane.