MEC-SPE ventesima edizione

Data9-6-2022
Orario
DoveBologna Fiere dal 9 all'11 giugno

L’eccellenza della tecnologia applicata all’industria con MEC-SPE a Bologna Fiere 

mecspeAl quartiere fieristico di Bologna torna MEC-SPE, la fiera di riferimento per l’industria manifatturiera. Il punto d’incontro tra tecnologie per produrre e filiere industriali, grazie alla sinergia tra i Saloni che si svolgono in contemporanea e le innovative formule espositive quali piazze dell’eccellenza, unità dimostrative ed isole di lavorazione.
Grazie alla sinergia dei 13 saloni tematici che offrono al visitatore una panoramica completa su materiali, macchine e tecnologie innovative e alle iniziative uniche come la Fabbrica Digitale 4.0, la manifestazione rappresenta la via italiana per l’industria 4.0.
 MEC-SPE è la più importante vetrina per le aziende della meccanica in grado di fornire una panoramica sui nuovi materiali, tecnologie e macchine innovative, si preannuncia particolarmente ricca e dinamica, in grado di offrire un’esperienza sempre più coinvolgente, con nuove iniziative volte a rendere ancora più sinergico e attivo il percorso dei visitatori.
Organizzata da Sanef, società milanese che promuove fiere legate alla meccanica specializzata, all’impiantistica, alla logistica e alle tecnologie della moda, della sanità e dell’edilizia, la kermesse è già sui gradini più alti del podio europeo per numero di espositori ospitati.

I numeri di MEC-SPE

375.000 mq di superficie espositiva13 padiglioni, i numeri per soddisfare le esigenze dei nostri espositori e per accogliere le aziende in lista d’attesa.

Il nuovo spazio consente di offrire un arricchimento del merceologico, per offrire al visitatore nuove esperienze in fiera, rispettandone le aspettative sempre in costante crescita.

 

La subfornitura guarda al Maghreb e oltre

Unioncamere e le Camere di commercio dell’Emilia-Romagna promuovono incontri individuali durante la manifestazione fieristica “Mecspe” organizzata da Senaf srl a Bologna Fiere con operatori (buyer/importatori) del settore della subfornitura meccanica provenienti dall’area del Maghreb (Algeria, Marocco, Tunisia), Egitto e Turchia, tutti Paesi dove già da alcuni anni la presenza italiana riscuote crescente successo. Sono una decina le imprese regionali coinvolte negli incontri. L’attività è organizzata nell’ambito delle attività del Programma Integrato di attività 2022 per l’internazionalizzazione per supportare le imprese ad affacciarsi sui mercati internazionali.

Video