Romagnoli al vertice del Credito Cooperativo Romagnolo

Romagnoli e Baraghini passaggio consegne

Roberto Romagnoli è il nuovo presidente del Credito Cooperativo Romagnolo dove succede a Baraghini

Classe 1956, laureato in Scienze Agrarie, Roberto Romagnoli assume la presidenza del Credito Cooperativo Romagnolo. dove succede a Valter Baraghini. Il nuovo presidente è stato dirigente di Tera Seed di Gambettola, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di sementi fino al 2021. Dal 2000 è anche presidente della Cooperativa Momenti Insieme, oltre ad aver ricoperto il ruolo di Consigliere di Banca di Cesena dal 1988 al 2015 fino al momento dell’aggregazione e la nascita del Credito Cooperativo Romagnolo.

Le prime dichiarazioni del nuovo presidente Romagnoli

Il mio auspicio è che il lavoro del nuovo Cda, del nuovo Collegio sindacale e della Direzione sia improntato, nel rispetto dei ruoli, alla massima collaborazione, affinchè grazie alla professionalità di tutta la struttura, la Banca continui a svolgere il proprio ruolo di banca di riferimento per le famiglie, le imprese e per il territorio, come ha sempre fatto in questi anni”, . Il nuovo Consiglio d’Amministrazione, oltre al presidente è costituito da Stefano Bernacci nominato vice presidente, Luciano Abbondanza, Luca Bettini, Romeo Dell’Amore, Anna Grazia Giannini, Graziano Gozi, Monica Turroni e Adamo Zoffoli. 

Bernacci, classe 1961, laurea in Economia e Commercio, segretario generale di Confartigianato Federimpresa Cesena e dirigente nazionale “Organizzazione e Marketing” di Confartigianato, figura di spicco nell’ambito delle associazioni di categoria e più in generale del tessuto economico locale e non solo. Completano il quadro degli organi aziendali il Collegio Sindacale nominato dall’assemblea nelle persone di Luca Lorenzi, presidente, Ester Castagnoli e Isabella Landi come Sindaci effettivi, oltre a Silvia Cecchini e Aldo Ferretti come supplenti. Per quanto riguarda il Collegio dei Probiviri sono stati eletti Mirco Coriaci come presidente, Stefano Pollice e Arturo Alberti come effettivi, Roberto Pinza e Silvia Montanari come supplenti.

 

image_pdf