La bolognese Marposs acquisisce Elettrosystem

Marposs, impresa con quartiere generale a Bentivoglio (Bo), fornitore di strumenti di misurazione e controllo ad elevata precisione, ha acquisito il controllo di Elettrosystem s.r.l., azienda italiana di Scurzolengo (AT), attiva nel campo dell’automazione, assemblaggio e test in campo industriale.

Elettrosystem è stata fondata nel 1980 dai fratelli Tona. La competenza elettromeccanica, da sempre peculiarità dell’azienda, è la prima pietra miliare su cui si è sviluppato il know-how che si è via via consolidato negli anni. L’evoluzione tecnologica e la continua ricerca del vantaggio competitivo hanno reso Elettrosystem un player affermato a livello internazionale, forte di una struttura di 60 ingegneri e tecnici con elevata competenza in ambito di automazione industriale e robotica.

Grazie alla capillare presenza della struttura di vendita e di assistenza di Marposs, l’entrata nel gruppo bolognese  porterà nuove possibilità di sviluppo nel mercato mondiale.

“L’acquisizione di aziende di qualità con prodotti complementari a quelli più tradizionali – spiega una nota – ha l’obiettivo di completare l’offerta delle soluzioni Marposs e di permetterne l’entrata in nuovi settori di mercato. Questa strategia, come confermato dal presidente di Marposs, Stefano Possati (che guida il Gruppo Emiliano Romagnolo della Federazione dei Cavalieri del Lavoro) è stata una delle chiavi principali della crescita del Gruppo negli ultimi anni, assieme agli investimenti in R&D ed al corrispondente potenziamento delle strutture di assistenza e di vendita. L’acquisizione di Elettrosystem  rientra appieno all’interno di questa strategia di crescita”.

Marposs s.p.a., fondata dall’ingegner Mario Possati nel 1952, si è sempre contraddistinta nella  fornitura di soluzioni all’avanguardia per il controllo qualità in ambiente d’officina: dalla misura di precisione di componenti meccanici prima, durante e dopo il processo di lavorazione, ai processi e delle condizioni della macchina utensile, dalle verifiche di tenuta per tutti i settori industriali, a linee automatiche di montaggio e controllo.

L’azienda è fornitore primario dei maggiori costruttori automobilistici, così come dei settori aerospaziale, biomedicale, dell’elettronica di consumo e del vetro; il Gruppo conta oggi oltre 3.280 dipendenti a livello mondiale ed è presente con oltre 80 sedi proprie, in 25 diversi Paesi.