Il pane dell’ambiente al Sana

Ci sara’ anche il ‘pane dell’ambiente’ tra i protagonisti del Sana, la fiera del biologico e del naturale in programma da venerdì a lunedì nei padiglioni della Fiera di Bologna. Lì, infatti, l’Associazione panificatori del capoluogo emiliano riproporrà, nel suo stand, il prodotto già presentato l’anno scorso in occasione del G7 Ambiente che si e’ tenuto proprio a Bologna.
Presentando l’iniziativa nella sede bolognese dell’Ascom, il ‘padrone di casa’ Giancarlo Tonelli, direttore generale dell’associazione, sottolinea “il grande impegno, da parte dei panificatori e delle sfogline, nel promuovere un percorso di impresa sia per far conoscere, all’interno della loro categoria, l’importanza di una sana e corretta alimentazione, sia per rafforzare il rapporto con i consumatori, perchè i prodotti di qualità sono il modo migliore per affrontare la concorrenza della grande distribuzione e per consolidare il rapporto con la clientela”. Da parte sua, il presidente dei panificatori bolognesi, Thomas Giardini, pone l’accento sulla novità rappresentata dal fatto che “quest’anno il ‘pane dell’ambiente’ e’ preparato interamente con materie prime biologiche”, evidenziando poi che il pane “potrà essere acquistato con un’offerta minima di un euro, e il 10% del ricavato sara’ donato alla ‘Race for the cure’, la maratona per la lotta al tumore al seno che si terra’ questo mese a Bologna”. Infine, la presidente dell’associazione delle sfogline di Bologna, Paola Lazzari, ricorda che al Sana “ci saremo anche noi, per preparare e vendere tagliatelle e tortellini prodotti con materie prime biologiche”.

Fonte Agenzia Dire 

image_pdf