Gardini guida le Fondazioni bancarie

maurizio gardini

Sale Maurizio Gardini al vertice dell’Associazione che riunisce le Fondazioni bancarie dell’Emilia-Romagna dove raccoglie il testimone da Paolo Cavicchioli in carica dal 2018. I nuovi vice: Giorgia Butturi e Roberto Reggi

Avvicendamento al vertice dell’Associazione che riunisce le 19 Fondazioni dell’Emilia Romagna dove è stato nominato  Maurizio Gardini, presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, che ha raccolto il testimone da Paolo Cavicchioli, che guida la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, ed era in carica dal 2018.

L’occasione per il passaggio ufficiale delle consegne è stato l’incontro a Bologna,  nell’Aula absidale dell’Alma Mater
Studiorum, dedicato ai 30 anni di vita ed attività delle Fondazioni ex bancarie, in cui sono state illustrate anche alcune delle iniziative di maggior rilievo tra quelle promosse dell’Associazione Regionale stessa, come il Fondo per il terremoto e quello di solidarietà per i territori.

Maurizio Gardini presidente dell’Associazione tra le Fondazioni bancarie dell’Emilia-Romagna

E’ con gioia pari alla coscienza delle aspettative da parte di tutto il territorio regionale, e quindi della responsabilità che questo comporta, che assumo il ruolo di presidente dell’Associazione regionale – ha affermato Maurizio Gardiniassicurando fin d’ora il massimo impegno per dare ulteriore sviluppo agli importanti progetti promossi da chi mi ha preceduto, a partire dal Fondo di Solidarietà territoriale che assicura il necessario equilibrio nella distribuzione delle risorse delle Fondazioni a livello, per l’appunto regionale. Né mancherà con l’occasione, di concerto con il nuovo Consiglio Esecutivo di individuare nuovi percorsi capaci di sostenere la crescita – coerente e organica – della nostra regione”.

Da parte sua, il presidente uscente Paolo Cavicchioli ha dichiarato:
Lascio dopo due mandati un percorso ben avviato dall’ex presidente Paolo Andrei, frutto della collaborazione tra enti e istituzioni e del continuo confronto con le fondazioni di riferimento della nostra regione. Ringrazio il vice presidente prof. Carlo Cipolli e tutti i presidenti della Consulta Regionale per il prezioso supporto fornito in questi anni esprimendo il mio
apprezzamento al neo presidente Maurizio Gardini per la sua nomina, sapendo di passare il testimone in ottime mani. Sono certo che interpreterà al meglio lo spirito pragmatico ed innovatore che contraddistingue le Fondazioni
Bancarie e le comunità emiliano romagnole”.

Il quadro degli organi chiamati ad amministrare per il prossimo biennio l’Associazione tra Fondazioni di origine bancaria dell’Emilia Romagna.   è stato completato con la nomina da parte del consiglio Generale dell’Associazione – riunitosi per l’occasione a Forlì – dei due vice-presidenti, del Comitato Esecutivo, dei Revisori dei Conti e del nuovo segretario generale.

Gli organi dell’Associazione per le 19, le Fondazioni bancarie dell’Emilia-Romagna risultano pertanto così composti:

Presidente

Maurizio Gardini – presidente Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

vice Ppresidenti

  1. Giorgia Butturi – Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola
  2. Roberto Reggi – Fondazione di Piacenza e Vigevano

Comitato Esecutivo

  1. Paolo Cavicchioli – Fondazione Cassa di Risparmio di Modena
  2. Carlo Cipolli – Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna
  3. Giusella Finocchiaro – Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
  4. Mauro Ioli – Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini
  5. Franco Magnani – Fondazione Cariparma
  6. Rodolfo Ortolani – Fondazione Cassa di Risparmio di Imola

Revisori dei Conti

  1. Carla Dini, segretario generale Fondazione Monteparma
  2. Lamberto Lambertini, segretario generale Fondazione Cassa di Risparmio di Imola
  3. Cosimo Quarta, segretario generale Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola.

Segretario Generale dell’Associazione

Andrea Severi, segretario generale Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

maurizio gardini

Il curriculum di Maurizio Gardini

Nato a Forlì nel 1959, Maurizio Gardini si è laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Bologna. Dal
1996 al 2013 è stato presidente di Confcooperative Emilia Romagna e dal 2009 sempre al 2013 è stato
presidente di Fedagri-Confcooperative. Dal 2000 guida Conserve Italia la più importante cooperativa
agroalimentare italiana. Nel gennaio del 2013 è stato eletto presidente di Confcooperative. È presidente
di Fondosviluppo S.p.A., società che opera per lo sviluppo e la promozione della cooperazione, e riveste
incarichi in Agrintesa e Apo Conerpo, Membro dell'Accademia Nazionale di Agricoltura di Bologna.
E’ stato eletto presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì nel 2021.

image_pdf