Alternanza Scuola Lavoro: 130 mila euro

Nuovo investimento della Camera di commercio di Reggio Emilia a sostegno dei percorsi di alternanza scuola-lavoro

L’Ente reggiano ha stanziato 130.000 euro da destinare alle imprese disponibili ad ospitare i giovani studenti e a seguirli in esperienze lavorative per stimolare e valorizzare le loro competenze e il  loro percorso di studi.

Il contributo riconoscibile all’impresa, indipendentemente dal numero di convenzioni stipulate è definito in 600,00 euro per il coinvolgimento da 1 a 3 studenti e 1.100,00 euro per il coinvolgimento di 4 o più studenti,  per la realizzazione dei percorsi effettuati nella provincia di Reggio Emilia e intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado nel periodo 01/01/2018 – 31/12/2018

Nel caso di inserimento in azienda di studenti diversamente abili verrà riconosciuto un ulteriore importo di 200,00 euro.

Obiettivo principale è quello di assumere un ruolo attivo nella promozione delle attività di alternanza scuola lavoro (ASL), avvicinando le imprese ai percorsi scolastici e di promuovere l’adesione delle imprese all’apposito Registro nazionale, incentivando sia l’iscrizione che l’inserimento di giovani studenti in tali percorsi.

Già erogato nel 2017 – sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Stefano Landi il contributo copre una parte dei costi che le imprese si accollano per raggiungere proprio questo obiettivo primario, e cioè lo stabilire una relazione stretta tra percorso formativo ed esperienza lavorativa“.

Anche alla luce di una offerta di lavoro che resta in buona misura senza risposta per la mancanza delle competenze specifiche richieste dalle imprese – prosegue Landi – è evidente che l’inclusione lavorativa dei giovani può fare un importante passo in avanti se si intrecciano meglio le esigenze e le risorse che esprimono il mondo del lavoro e quello della scuola, facendo leva su un protagonismo dei ragazzi che bene si può esprimere nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro“.

Per chiarimenti ed informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Contributi e Internazionalizzazione tel. 0522/796519-511; email: promozione@re.camcom.it

Matteo Ruozzi