Confesercenti Emilia Romagna: cambio alla direzione

pasi e bollettinari

Stefano Bollettinari passa il testimone a Marco Pasi alla direzione di Confesercenti Emilia Romagna.

Stefano Bollettinari lascia dopo 23 anni la direzione della Confesercenti Emilia Romagna a Marco Pasi, fino ad oggi responsabile dell’Ufficio economico e delle aree lavoro, sindacale, commercio e servizi e  del Cat Confesercenti Emilia Romagna S.r.l.

Il neo direttore Marco Pasi, giornalista professionista ed esperto di marketing e comunicazione, viene da una lunga esperienza manageriale che lo ha portato a ricoprire diversi ruoli nella Confesercenti e in diverse società del gruppo.

Stefano Bollettinari, ferrarese, laureato in scienze politiche, è stato direttore regionale dal 1995 della Confesercenti Emilia Romagna e ha ricoperto diversi incarichi in ambito associativo e in aziende esterne.

Prima di arrivare a svolgere il ruolo regionale ha maturato un’esperienza significativa a livello territoriale come Segretario provinciale della Confesercenti di Ferrara.

Fa parte attualmente dei Consigli di Amministrazione delle società Iniziative Turistiche, Innova, di Italia Comfidi e di Eurosportello Confesercenti.

E’ stato il principale animatore e coordinatore nazionale dell’Ancestor – Associazione nazionale centri storici e Presidente dell’Associazione “Vitrines d’Europe” e fra i più convinti promotori della Borsa del Turismo delle 100 Città d’arte d’Italia.

Ideatore e redattore della proposta di legge regionale d’iniziativa popolare sull’associazionismo il credito e l’assistenza tecnica alle pmi commerciali, legge che ancor oggi rappresenta l’ossatura dell’impianto legislativo del settore, Bollettinari è stato inoltre presidente di Cofiter Confidi del settore terziario, componente del CdA dell’Apt servizi E.R., membro del collegio Sindacale di Unipol Banca e vice presidente del Consorzio Formazione e Lavoro.

Ha fatto parte del gruppo di Direzione nazionale della Confesercenti e per quasi quarant’anni è stato componente della Presidenza nazionale, di quella regionale e di altri organismi.

Bollettinari continuerà comunque a ricoprire alcuni incarichi nell’ambito del sistema Confesercenti e resterà presidente dell’associazione europea “Vitrines d’Europe”.

Confesercenti Emilia Romagna: identikit 

La Confesercenti Regionale Emilia Romagna aderisce alla Confederazione Italiana Imprese Commerciali, Turistiche e dei Servizi (Confesercenti nazionale) ed è stata costituita a Bologna nel 1973.

E’ un’associazione di categoria che rappresenta, tutela gli interessi e promuove lo sviluppo in ambito regionale, delle piccole e medie imprese del commercio, del turismo e dei servizi.

L’organizzazione della Confesercenti Emilia Romagna si compone di 11 associazioni provinciali e territoriali, 80 sedi mandamentali e comunali e 35 federazioni regionali di categoria che rappresentano complessivamente 40.000 associati.

Il presidente regionale attualmente in carica è il reggiano Dario Domenichini, commerciante nel settore abbigliamento.