La Camera di commercio di Ravenna promuove la Responsabilità sociale d’Impresa

Laboratori tra imprese, buone pratiche e un percorso formativo relativo alla certificazione sociale SA8000:2014

“La responsabilità sociale in rete. Per una nuova conciliazione, tra competitività delle imprese, benessere delle persone e tutela dell’ambiente”. Questo il progetto  promosso dalle Camere di Commercio di Ravenna e Ferrara con la partecipazione dei rispettivi Comuni e delle Associazioni di categoria dei due territori, sul tema della Responsabilità sociale d’impresa.

Le attività progettuali, finanziate dalla Regione Emilia-Romagna attraverso il bando “Azioni di diffusione della Responsabilità Sociale delle Imprese in attuazione dell’art. 17 della l.r.14/2014 per il triennio 2017-2019” si pongono in continuità con le azioni già realizzate dalle Camere di Commercio negli anni precedenti nelle due province.

La proposta per le aziende del territorio ravennate mira ad approfondire il tema delle reti di imprese nell’ambito del welfare aziendale. I laboratori 2017-2018 prevedono attività operative sul tema del welfare aziendale e della costruzione di reti di impresa, intese come momenti di messa in pratica di buone prassi e di orientamento a nuove strategie aziendali. Agli incontri, gratuiti e della durata di tre ore, che si sono svolti nella sede della  Camera di commercio di Ravenna, hanno partecipato una quindicina di imprese appartenenti a diversi settori economici e dimensioni. Nel corso del triennio verranno sviluppati, tenendo conto delle peculiarità dei territori coinvolti in particolare, alcuni ambiti tematici: welfare aziendale, mobilità sostenibile, turismo sostenibile e certificazioni ambientali e sociali.

Sono previsti momenti di confronto e scambio fra i soggetti e imprese  a Ravenna e a Ferrara.

Nel territorio ravennate le imprese che hanno partecipato ai laboratori avranno l’opportunità di seguire,  un programma formativo destinato a fornire i principali elementi per la costruzione di un sistema di gestione della Responsabilità Sociale di Impresa che risponda ai criteri della norma SA8000.

Il percorso formativo – a partecipazione gratuita –  si svolgerà in Camera di commercio di Ravenna il 15 e 16 marzo : ha la durata di 16 ore e prevede un’esposizione teorica degli argomenti, combinata con la discussione di casi di studio.

Le imprese del territorio che riterranno poi di procedere autonomamente all’implementazione del sistema fino all’ottenimento della certificazione, potranno accedere ai fondi camerali, presentando richiesta alla Camera di commercio di Ravenna per ottenere un contributo grazie a uno specifico bando pubblico in corso di approvazione.

Sempre a Ravenna, per l’annualità 2018, è stato proposto il “Case Study Brunello Cucinelli”, allo scopo di offrire l’opportunità di conoscere una delle eccellenze imprenditoriali italiane: la casa di moda di Brunello Cucinelli, specializzata nel cachemire, e il Borgo Solomeo, un borgo medioevale ristrutturato dall’imprenditore che ne ha fatto tra l’altro sede della sua impresa.

L’iniziativa, che  avrà luogo giovedì 1 marzo, prevede la visita guidata ai reparti produttivi dell’azienda e alle scuole dei mestieri, al teatro e al castello.

Borgo Solomeo rappresenta dal 1985 il centro della vita familiare, imprenditoriale e spirituale di Brunello Cucinelli: una moderna ed efficiente “impresa villaggio” – dedicata alla cultura della bellezza, dell’artigianalità, della tradizione storica – che ridà a chi vi opera una dimensione più umana del lavoro. Un modello di responsabilità sociale d’impresa da cui ricavare nuovi stimoli e idee.

 

Barbara Naldini