Home > News > Pablo, una guida ai dati comunali

Pablo, una guida ai dati comunali

Progetto del Centro studi di Unioncamere Emilia-Romagna

Pablo, acronimo di Popolazione addetti bilanci per localizzazione, è una unica piattaforma informativa agevolmente consultabile che concentra tutti i dati di qualsiasi fonte pubblica, non solo camerale – disponibili relativamente ai Comuni della regione e del territorio nazionale, con la possibilità di aggregarli liberamente.

Si possono simulare Unioni dei Comuni, distretti industriali, sistemi locali del lavoro, con la possibilità di porli direttamente a confronto con un’altra aggregazione.

Questo strumento di analisi socioeconomica permette ai policy maker di avere accesso, in maniera semplice e veloce, a tutte le informazioni disponibili relative a un contesto territoriale di interesse: situazione ed evoluzione della popolazione, reddito, variabili fiscali, mercato del lavoro, imprese, bilanci, partecipazioni, brevetti e marchi, dati di commercio con l’estero.

La realizzazione e l’aggiornamento di questo prodotto sono strettamente dipendenti dalla disponibilità delle banche dati, quindi il periodo di riferimento non è lo stesso per tutte le statistiche.

Per garantire sempre l’ultimo dato disponibile è previsto un aggiornamento semestrale della piattaforma informativa.

Informazioni sul sito di Unioncamere ER, nella sezione dedicata http://www.ucer.camcom.it/pablo, o inviando una mail di richiesta all’indirizzo pablo@rer.camcom.it

E’ disponibile una demo di prova on line.


Redazione Econerre

Econerre è una rivista di attualità e analisi economica dedicata all’Emilia-Romagna che offre un panorama completo e aggiornato dell’economia emiliano-romagnola, esperienze aziendali, scenari evolutivi, settori produttivi, internet, innovazione, ricerca, internazionalizzazione, POR FESR Emilia-Romagna 2014-2020. attività della Regione Emilia-Romagna e delle Camere di commercio. La pubblicazione on line propone approfondimenti, studi e indagini dell’Ufficio Studi di Unioncamere Emilia-Romagna come l’indagine congiunturale trimestrale, export, agro-alimentare, turismo.