Shapeme centra l’obiettivo

La startup bologneseShapeme incubata nell’acceleratore “Le Serre” di ASTER, specializzata nell’offerta di servizi di wellness ad aziende e privati, ha raggiunto il primo step di raccolta: 60 mila euro con la campagna di crowdfunding che rimane aperta sul portale Mamacrowd fino al 2 ottobre.

ShapeMe, startup bolognese incubata presso l’acceleratore “Le Serre” di Aster, in poco più di un mese ha superato l’obiettivo minimo di raccolta sulla piattaforma di equity crowdfunding ‘Mamacrowd’, arrivando al 114% con più di 68.000€. Per avere maggiori informazioni su ShapeMe e su come aderire alla campagna di equity crowdfunding, l’appuntamento è il 13 settembre alle 17.30 alla Corte dell’Abbadessa in via Croara 7/1 a San Lazzaro di Savena (BO). Per partecipare all’evento è possibile confermare la propria partecipazione scrivendo all’indirizzo e-mail amministrazione@shapeme.it oppure registrarsi sul link dedicato 

Chiunque voglia sostenere ShapeMe può versare il proprio contributo entro il 2 ottobre (minimo 500 euro), tramite la pagina dedicata sulla piattaforma Mamacrowd. I sostenitori del progetto a conclusione della campagna diventeranno soci della startup bolognese. Tra i nuovi soci che hanno aderito alla campagna c’è la software house Altavia, specializzata nella realizzazione di software e servizi per il settore sanitario e ospedaliero.

“Le adesioni raccolte durante i primi 30 giorni della raccoltacommenta Matteo Bonicelli Della Vite, founder di ShapeMe – testimoniano il grande potenziale della nostra azienda e sono per noi un’ulteriore spinta a migliorare e a crescere. Ora siamo proiettati verso un nuovo obiettivo: raggiungere l’obiettivo massimo di raccolta e velocizzare la nostra crescita. Per fare questo abbiamo organizzato un evento di presentazione della campagna che darà a tutti la possibilità di conoscerci e scoprire i nostri ambiziosi piani di crescita.”

Fondata nel 2015, ShapeMe ha lanciato nel 2016 il primo servizio in Italia di massaggi professionali a domicilio prenotabili online. Nel 2017 ha partecipato al percorso di accelerazione presso l’acceleratore di startup “Le Serre” di Aster, e ha esteso la propria offerta alle aziende, realizzando programmi personalizzati di benessere aziendale (corporate wellness).

Con un’offerta di massaggi su sedia, checkup, yoga e pilates, ma anche servizi educational su alimentazione, postura e mindfulness, la startup è già stata scelta da aziende come Chiesi Farmaceutici, Ebay, Man Bus & Truck, che hanno sposato la visione di ShapeMe: il benessere psicofisico delle persone come fattore cardine per creare un clima che incentiva relazioni positive, creatività e consente di migliorare la vita delle persone e i risultati dell’azienda.