Mostra al Gelato Museum per il compleanno

 Inaugurata mostra di CUT, nome d’arte di Carlo Cazzaniga, opere golose e coloratissime realizzate per il sesto compleanno del Gelato Museum. Fino al 22 ottobre.

Come vi immaginate il gelato preferito di un supereroe o di un personaggio dei videogame? Colori e forme stravaganti e golosissime dedicate al mondo della fantasia si incontrano nelle opere di CUT, nome d’arte del milanese Carlo Cazzaniga, che porta al Gelato Museum di Bologna la mostra “PIOPP-SICLES: gelati a traforo su stecco” composta da 41 tavole lignee originali e 3 inedite che entreranno a far parte della collezione permanente dell’istituzione culturale emiliana.

Inaugurata il 22 settembre, la mostra rimarrà allestita per un mese nei 1000 metri quadtrati del primo museo al mondo dedicato al dessert freddo per eccellenza.


Le tavole reinterpretano il gelato da passeggio in chiave artistica e ispirato a tre universi di fantasia: quello dei supereroi, dei personaggi del Muppet Show e del videogioco Super Mario Bros.

Fondato nel 2012 il Gelato Museum Carpigiani di Anzola Emilia (Bo) è riferimento per gli amanti del gelato.

Sono 15.000 i visitatori annui di cui oltre il 40% provenienti dall’estero attirati da visite guidati in lingua e laboratori pensati per tutte le esigenze. Il museo è consigliato dalle più prestigiose guide di viaggio del mondo come Zagat e Lonely Planet come una tappa obbligata quando si visita Bologna e l’Emilia Romagna ed è tra i musei più curiosi del mondo secondo i principali portal dedicati al viaggio. In una superfice di oltre 1000 mq è raccontata la storia sociale e tecnologica dell’alimento freddo più amato al mondo con testimonianze, ricette, macchine immagini e tante curiosità.
 
CUT è un artista milanese dotato di forti doti espressive, coniugate al meglio attraverso un insolito e straordinario senso d’ordine e organizzazione. Realizza creazioni artistiche attraverso la lavorazione del legno, attingendo al mondo della grafica pubblicitaria e al mondo del design. L’unione tra l’artigianalità professionale e la sua spiccata sensibilità espressiva, volta ad indagare il mondo dei luoghi – comuni, icone e celebri marchi commerciali, rendono il lavoro dell’artista unico nel suo genere e particolarmente attrattivo per pubblico e addetti ai lavori dal palato fine.
Attinge ispirazione a mondi paralleli, spesso sollecitati da memorie infantili. I suoi lavori sono stati oggetto per diverse aziende di prestigio, dal mondo della moda a quello del food .
CUT esplora in questo modo diversi contesti. Principalmente ludici. Un lavoro conciliante, mai irriverente, che invita a soppesare ogni aspetto che riguarda le sue peculiarità stilistiche.  A partire da un approccio professionale, che declina al meglio l’intuizione creativa con un grande senso pragmatico e quello della progettazione, con quel pensiero che nasce dal saper “sentire” il mondo.
 
 
 
Gelato Museum Carpigiani – Via Emilia, 45 – Anzola dell’Emilia 40011 (Bologna)
www.gelatomuseum.com  e-mail: booking@gelatomuseum.com – telefono 0516505306

image_pdf