Romagna andata e ritorno

Locandina evento Romagna andata e ritorno. Esperienze di viaggi, innovazione e crescita
Data8-4-2021
Orario17-18
Doveonline 8 e 22 aprile; 6 e 20 maggio

Esperienze di viaggi, innovazione e crescita, in una serie di incontri online con la Romagna come protagonista.

Romagna andata e Ritorno – Esperienze di viaggi, innovazione e crescita” è il ciclo di incontri, in partenza giovedì 8 aprile.

Gli appuntamenti saranno 4, ognuno dedicato a una città della Romagna, tutte capoluogo di provincia: Ravenna, Rimini, Forlì e Cesena.

Gli incontri si svolgeranno online e avranno come protagonisti talenti romagnoli che hanno vissuto o stanno vivendo importanti esperienze “lontano”, senza perdere il legame con la loro città.

L’obiettivo è di condividere storie ispirazionali che possano offrire spunti di orientamento per giovani e far conoscere storie di successo di talenti della nostra Romagna.

Il percorso è organizzato da ART-ER Attrattività Ricerca Territorio Area S3 insieme ai Laboratori Aperti e ai Tecnopoli di Ravenna, Rimini, Forlì e Cesena, CoLABoRa, Cresco Coworking, CISE e Punto Europa dell’Università di Bologna, sede di Forlì.

Il percorso sarà accompagnato anche Giovazoom e Radio Web Sonora.
Le interviste saranno condotte dalla giornalista Silvia Manzani di SetteSere e TeleRomagna.

Gli incontri sono aperti a tutti, ma dedicati, in particolare, a studenti delle scuole superiori e universitari, ricercatori, giovani professionisti, imprenditori, innovatori.

Il programma del viaggio Romagna andata e ritorno

Il viaggio parte da Rimini, giovedì 8 aprile, alle 17, con Giacomo Gorini, immunologo degli anticorpi, al Jenner Institute dell’Università di Oxford, durante l’emergenza COVID-19, che ha contributo alla preparazione di un vaccino contro il SARS-CoV-2.

Tappa successiva, il 22 aprile a Forlì, con protagonista Alice Marziali, laureata in studi internazionali all’Università di Bologna – Campus di Forlì. Diplomatica del Ministero degli esteri italiano, per vari anni console italiano ad Algeri, attualmente prima segretaria della Rappresentanza permanente d’Italia al Consiglio atlantico a Bruxelles.

Il 6 maggio a Cesena, parteciperà Federico Garcea, direttore dello sviluppo di Microsoft Translator e delle sue applicazioni fino al 2018. Docente di pensiero computazionale e programmazione per docenti e studenti in enti pubblici e privati, tuttora divide il suo tempo tra Romagna e nord America.

Il viaggio si concluderà a Ravenna il 20 maggio.

Per partecipare è necessario compilare il form online.
Una volta iscritti si riceverà il link a cui connettersi per partecipare.
Le attività di ART-ER – AREA S3 sono finanziate dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna – POR FSE 2014-2020.
[zacele]