Osservatori turistici regionali: se ne parla a Ca’ Foscari

ca' foscari venezia
Data1-2-2020
Orario9-13
DoveCampus Economico di San Giobbe Venezia (Aula 10A) 

L’Università Ca’ Foscari Venezia ha organizzato un workshop internazionale “Gli Osservatori Turistici Regionali: best practices ed evoluzione verso un nuovo modello di osservatorio turistico” con esperti italiani e internazionali per sabato 1 febbraio dalle 9 al Campus Economico di San Giobbe a Venezia (Aula 10A).

 

L’Università Ca’ Foscari Venezia ha organizzato un workshop con esperti italiani e internazionali per sabato 1 febbraio dalle 9 alle 13 al Campus Economico di San Giobbe a Venezia (Aula 10A)  per comprendere l’evoluzione degli osservatori turistici regionali delineando alcune linee guida utili per un loro ulteriore sviluppo negli anni a venire.

Secondo gli studiosi organizzatori dell’incontro, è necessario superare le raccolte statistiche sugli arrivi, presenze e spesa turistica incoraggiando la nascita di Osservatori Turistici in grado di far fruttare operativamente i nuovi paradigmi degli open data, big data e open digital innovation al fine di fornire costantemente informazioni statistiche in grado di descrivere efficacemente la multidimensionalità del fenomeno turistico.

Solo così, conclude Van Der Borg “un osservatorio può diventare un sistema di supporto alle decisioni utile tanto agli amministratori locali, regionali e nazionali che agli imprenditori turistici”.

Il workshop internazionale “Gli Osservatori Turistici Regionali: best practices ed evoluzione verso un nuovo modello di osservatorio turistico” cerca di fare il punto sullo stato d’arte degli Osservatori Turistici in Italia e all’estero delineando alcune linee guida utili per un loro ulteriore sviluppo negli anni a venire.

PROGRAMMA

9:00 – 9:45 Presentazione del Workshop

Monica Billio, Direttrice Dipartimento di Economia, Università Ca’ Foscari Venezia – Saluto di benvenuto

Jan van der BorgDipartimento di Economia, Università Ca’ Foscari Venezia – Lo stato dell’arte e prospettive future degli Osservatori Turistici Regionali

Claudio Pasini, Segretario Generale Unioncamere Emilia Romagna – Elementi di riflessione e prospettiva degli Osservatori Turistici Regionali

9:45 – 10.25 Sessione I Setting the scene

Arturo Lorenzoni, Vice Sindaco Comune di Padova – Conoscere i fenomeni territoriali per gestirli meglio.

Roberto Torrini, Banca D’Italia – La realtà del settore turistico in Italia ed il suo posizionamento nel contesto internazionale

10:25 – 11:25 Sessione II: Le realtà degli osservatori turistici regionali in Italia: stato dell’arte, risultati conseguiti e prospettive future

Moderatore: Nicola Camatti, Dipartimento di Economia, Università Ca’ Foscari Venezia

Loredana Capone, Regione Puglia Assessore all’Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali – L’Osservatorio Turistico Regionale della Puglia

Francesco Tapinassi, Regione Toscana, Direzione Attività Produttive – L’Osservatorio Turistico Regionale della Toscana

Maurizio Francescon, Direttore Confersercenti Padova – La prospettiva dell’industria turistica

Coffee break 

11:45 – 12:25 Sessione III: Le realtà degli osservatori turistici regionali all’estero: best practices per l’Italia?

Moderatore: Jan van der Borg, Dipartimento di Economia, Università Ca’ Foscari Venezia

Rachel Xiang Feng Università di Hangzhou e Visit Hangzhou – L’Osservatorio Turistico di Hangzhou

Bart Neuts, KU Leuven Vincent Nijs, Visit Flanders- La realtà del turismo in Belgio: elementi di confronto e di best practices

12:25 – 13:00 Conclusioni e riflessioni del Workshop Prof. Jan van der Borg – Dipartimento di Economia Università Ca’ Foscari Venezia