Il nuovo codice della crisi e insolvenza di impresa

Data8-11-2019
Orario14
DoveCamera di commercio di Bologna Palazzo Mercanzia piazza Mercanzia 4 salone Gonfalone

Venerdì 8 novembre, (dalle ore 14) nella sala del Gonfalone della Camera di commercio di Bologna, piazza della Mercanzia, 4 è in programma il convegno “Gestire il cambiamento: una opportunità per diventare aziende virtuose”.

Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna, Camera di commercio, mondo del credito, della consulenza e quello delle società di revisione insieme illustrano alle imprese le novità e i cambiamenti previsti dal nuovo Codice della Crisi e della Insolvenza di Impresa introdotto con il Decreto Legislativo 14/2019. Il provvedimento, si snoda su due filoni. Il primo volto a individuare strumenti e processi a supporto del monitoraggio della continuità aziendale con l’intento di scongiurare la crisi d’impresa; il secondo a modificare il panorama delle procedure concorsuali apportando radicali cambiamenti.

E’ sull’obbligatorietà di monitorare la continuità aziendale, dotandosi di adeguati assetti organizzativi che la normativa “richiama” tutti gli imprenditori e tutte le imprese, imponendo un cambio “di direzione”, specie alle realtà più piccole e, per certi versi, meno strutturate.
Accanto a questo, aumenta sensibilmente – nonostante le incertezze, i rumors e le bozze di emendamenti – il numero di srl obbligate a nominare sindaci e revisori.
– Il lato accademico del tavolo aprirà la discussione richiamando quelle che sono le dimensioni aziendali sulle quali impatta il cambiamento e rispetto alle quali il mondo delle imprese, a prescindere dalla forma societaria e a prescindere dai limiti dimensionali, non può permettersi di non farsi trovare pronto;
– il lato banca porrà l’attenzione su come necessariamente si modificheranno anche le relazioni tra le imprese e gli istituti di credito specie in quelle che saranno le modalità tecniche di – comunicazione, le tipologie di report richiesti, gli indicatori da fornire;
– il lato della consulenza, dimostrerà come può porsi a fianco delle imprese per supportare questo cambiamento, è richiesta maggior competenza tecnica, maggior professionalità che necessariamente deve arrivare in primis dal mondo della consulenza;
– il lato società di revisione illustrerà come le società di revisione si possano inserire per quelle srl obbligate alla nomina dell’organismo di controllo;
– Unibo chiuderà cercando di tirare le fila della discussione

Partecipazione gratuita, iscrizioni on line

Il programma completo del seminario 

“Gestire il cambiamento: una opportunità per diventare aziende virtuose”

PROGRAMMA
Ore 14 – Registrazione dei partecipanti

Ore 14.15 – Saluto istituzionale
GIADA GRANDI
Segretario Generale
CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA

Modera e coordina la professoressa Sabrina Gigli

I requisiti di aziendalità e la continuità aziendale: una lettura del D.Lgs. 14/2019
SABRINA GIGLI
Docente di Controllo direzionale e valutazione delle performance
Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Il rapporto Banca Impresa alla luce del Codice della Crisi
ERICO VERDERI
Rappresentante del Credito e Assicurazioni nel Consiglio della Camera di commercio di Bologna

Uno strumento operativo a supporto dell’imprenditore: il cruscotto aziendale
LUCA GOLFIERI
RTZ Advisory
Partner

L’ampliamento della platea dei soggetti tenuti alla nomina dell’organo di controllo
FRANCESCO NOTARI
Analisi – Società di revisione S.p.A.
Partner

L’inserimento degli strumenti di monitoraggio nel processo di controllo direzionale: quale strada seguire?
ANGELO PALETTA
Docente di Controllo di gestione, Controllo delle performance e Gestione dei costi

L’Organismo di Composizione della Crisi (OCRI) e il ruolo della CCIAA
Andrea Muti
Area Servizi per la finanza ed il sostegno alle imprese Unioncamere

Segreteria organizzativa:
CTC Azienda Speciale della Camera di commercio di Bologna
Tel 051 6093.200 Mail: seminari@bo.camcom.it
Via Alfieri Maserati adiacente civico 16 – Bologna