Il distretto della Felicità

Data24-06-2019
Orario9.30-13
DoveVilla Torlonia San Mauro Pascoli, via Due Martiri 2

Il distretto della Felicità: creare le condizioni per vivere bene: convegno sul welfare a Villa Torlonia San Mauro Pascoli

Il distretto della felicità, nasce a San Mauro Pascoli, nel principale distretto calzaturiero dell’Emilia-Romagna ed eccellenza italiana nel mondo, con la volontà di invertire la tendenza preoccupante che vede donne e nuove generazioni allontanarsi dal settore delle calzature, poiché il suo rigido assetto organizzativo non riesce a conciliare i tempi di lavoro e vita delle famiglie e a concedere tempo libero ai giovani. Un progetto sociale che vede impegnate imprese, amministrazioni pubbliche ed enti privati, e che rappresenta un modello di innovazione sociale.

L’evento è parte del progetto Co-nnectivity, co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Camera di Commercio della Romagna.

Il distretto della felicità: programma

9.30 – Luciana Garbuglia sindaco di San Mauro Pascoli

Introduzione: Perché serve un distretto della felicità?

9.40 – Fabrizio Moretti vice presidente Camera di Commercio della Romagna

Il ruolo della Camera di Commercio nella promozione della cultura dell’innovazione responsabile.

9.50 – Luca Piscaglia consulente del lavoro

L’idea del distretto della felicità: una lucida follia.

10.10 – Massimo Chiocca CISE Azienda Speciale Camera di Commercio Romagna

I risultati dell’indagine sui bisogni di Welfare dei lavoratori del distretto.

10.30 – Stefano Bartolini docente di Economia Politica e Economia Sociale – Università di Siena

Perché abbiamo bisogno della felicità in economia.

11.00 – Paolo Zurla docente di Sociologia Università di Bologna

Il distretto calzaturiero 10 anni dopo.

11.30 – Stefano Zamagni docente di Economia – Università di Bologna – Presidente Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

Felicità e benessere al lavoro: elementi di innovazione radicale utili alla performance dell’impresa.

12.00 – Elena Fiero dirigente sindacale – Femca Cisl Romagna

Conciliare lavoro e vita personale la nuova sfida del sindacato.

12.15 – Antonella Marsala -Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro

Modelli di welfare per favorire l’occupazione.

12.30 – Palma Costi assessore Regione Emilia-Romagna alle Attività Produttive

Conclusioni.

 

Per informazioni, Massimo Chiocca e-mail: formazione@ciseonweb.it tel. 0543713333