Crif completa l’acquisizione di Inventia

SEDE crif bologna

La società bolognese Crif ha formalizzato acquisto della milanese leader nel servizi di digital onboarding

Dopo essere entrata come socio di maggioranza a maggio scorso, CRIF, società bolognese spoecializzata nella gestione di informazioni creditizie e finanziaria, ha incamerato il 100% dell’azienda italiana fondata a Milano da Andrea Cinelli nel 2012 e oggi tra i leader europei nei servizi di digital onboarding, di video riconoscimento biometrico e di video collaborazione.

CRIF-INVENTIA: i dettagli

In particolare, grazie alla tecnologia di Inventia, Crif ha potuto potenziare la propria piattaforma ‘omnichannel smart onboarding’. Tra i benefici concreti per gli operatori di settore, il principale e’ rappresentato dalla possibilita’ di allargare i propri canali di vendita introducendo processi come il video riconoscimento ai fini dell’apertura di conti correnti e la sottoscrizione di prodotti finanziari nonchè l’identificazione attraverso sistemi basati sul riconoscimento biometrico. Il tutto semplicemente attraverso uno smartphone o un pc, ovunque e in qualunque momento. “Dopo 7 anni lascio Inventia, azienda che ho fondato e diretto fin dalle origini, oggi tra i leader del cosiddetto ‘digital onboarding’, con la certezza di aver contribuito all’evoluzione del settore, quello della identificazione del cliente, che ha grande importanza nel processo di digitalizzazione del nostro paese. Sono convinto che Inventia con Crif avra’ modo di proseguire con successo nel solco tracciato“, commenta Andrea Cinelli. E’ così Enrico Lodi ad assumere il ruolo di presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato di Inventia. (Vor/ Dire)

Fonte Agenzia DIRE

logo dire
image_pdf