Grossetti e Belli presidenti dei due Consorzi salumi piacentini

Fiducia a Grossetti e Belli al vertice del Consorzio tutela salumi Dop e Consorzio salumi tipici

Arrivano due conferme dalle assemblee ordinarie del Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini e il Consorzio Salumi Tipici Piacentini convocate per discutere e deliberare sul bilancio consuntivo, chiuso al 31 dicembre 2021, e il rinnovo delle cariche sociali.

Al primo punto, il resoconto economico e l’esposizione dell’attività realizzata nel corso del triennio trascorso, caratterizzato dalle difficoltà e complicazioni che hanno incontrato le iniziative a causa della pandemia e della conseguente emergenza sanitaria. Tutte le attività programmate sono state comunque realizzate,

Grossetti ancora al vertice del Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini

L’Assemblea del Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini ha poi proceduto  all’elezione dei componenti il Consiglio di Amministrazione che guiderà il Consorzio nel triennio 2022-2025.

Sono stati eletti: Antonio Grossetti, Emanuele Gagliardi, Dario Gualini, Giuseppe Michelazzi, Remo Peveri, Francesco Muselli, Vittorio Magni.

Per acclamazione è stato poi nominato presidente per acclamazione Antonio Grossetti. Nella prima riunione del Consiglio di Amministrazione verrà nominato il vice presidente.

Belli al Consorzio dei Salumi Tipici Piacentini

L’Assemblea del Consorzio dei Salumi Tipici Piacentini ha provveduto alle nomine per l’elezione del Consiglio di Amministrazione per il triennio 2022 – 2025. Sono stati eletti: Giuseppe Michelazzi Giuseppe Michelazzi, Remo Peveri, Vittorio Magni, Massimiliano Savi. A completare il Consiglio di amministrazione, come da statuto, provvederà la Camera di Commercio di Piacenza e l’Amministrazione provinciale di Piacenza a nominare i loro rispettivi rappresentanti. L’ assemblea ha poi nominato Roberto Belli presidente del Consorzio Salumi Tipici Piacentini.

Nel corso del primo consiglio di Amministrazione verrà nominato il vice presidente.

Le nomine precedono un importante evento, il Premio Coppa d’Oro che taglierà il traguardo della quattordicesima edizione, il 18 marzo a Palazzo Gotico, cuore della piacentinità. L’ultima occasione fu nel 2021 quando tra i premiati vi fu Valentina Vezzali,  Sottosegreteria alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, già straordinaria campionessa olimpionica e mondiale di scherma (nella foto sotto).

grossetti e belli con Valentina Vezzali  

 

L’ultima volta nel Salone di Palazzo Gotico, fu nel luglio 2021 con l’evento ‘C’è un Paese dove da sempre si fanno capolavori alimentari’, organizzato per celebrare il 50esimo anniversario della costituzione del Consorzio Salumi Tipici Piacentini (1971) e il 25esimo dell’attribuzione della Denominazione di origine protetta per la Coppa Piacentina, il Salame Piacentino e la Pancetta Piacentina, unici in Europa a fregiarsi del marchio per tre salumi.  

In attesa della Coppa d’Oro, la mostra di Marisa Montesissa

L’attenzione sull’evento cresce anche grazie alla mostra dell’artista Marisa Montesissa – intitolata “Aspettando la Coppa d’oro” -, nella sala mostre di Palazzo Farnese fino al 12 marzo.

L’artista è l’autrice dell’opera che fisicamente costituisce il premio. – spiega il presidente Belli – Per questo, questa mostra, nella quale vengono esposti anche i premi degli anni scorsi, ci serve come cammino di avvicinamento all’evento». Da dire, che Montesissa con le sue opere celebra il connubio tra la donna e le eccellenze gastronomiche piacentine, con l’interpretazione in chiave moderna della “razdora”.

montessisa

image_pdf