Giorgio Guberti nuovo presidente della Camera di commercio di Ravenna

giorgio guberti

Cambio al vertice dell’ente camerale con Giorgio Guberti che succede a Natalino Gigante


Giorgio Guberti, è il nuovo presidente vice presidente della Camera di commercio di Ravenna di cui ricopriva il ruolo di vicepresidente dal 16 settembre del 2013. E’ stato nominato all’unanimità dal Consiglio camerale nella seduta del 18 luglio, dopo che Natalino Gigante aveva lasciato l’incarico lo scorso 19 giugno, con il compito di portare a termine l’attuale mandato guidando l’ente nel percorso, ancora non chiaro, della riforma del sistema camerale.

Giorgio Guberti, una vita in Confcommercio


Nato il 6 settembre 1958, laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, Giorgio Guberti lavora dal 1987 in Confcommercio Ravenna di cui è diventato direttore nel 1996.

Dal 2002 guida Confcommercio provincia di Ravenna.
“Nell’impegno, più generale, a portare a termine gli obiettivi e le linee strategiche che questo Consiglio ha delineato come programma di mandato e che riguardano tutti i settori economici, dall’agricoltura all’artigianato, dal commercio all’industria, dai servizi alla cooperazione, il mio intento sarà quello di porre in primo piano l’economia reale, le imprese, confermando il ruolo della Camera quale centro propulsivo di sviluppo economico e sociale – sottolinea Guberti nel suo discorso di insediamento – La Camera deve essere il luogo naturale di confronto e interazione tra le istituzioni sui temi economici e sulle strategie di sviluppo, dando massimo rilievo al patrimonio di dati e informazioni economiche che possiede, fondamentali per una programmazione delle politiche pubbliche coerente con le esigenze del territorio e per operare a tutela della legalità”.
Tra gli asset strategici citati dal neo presidente Guberti, in primis il tema delle infrastrutture e dei collegamenti, l’internazionalizzazione delle imprese e il turismo.

image_pdf