Draco: forte nell’innovazione e nella crescita

pavimento in resina Draco

 

In cinque anni l’aumento a tre cifre per Draco: quadruplicato il fatturato mentre il trend generale segna una stagnazione dei ricavi

Un fatturato quasi quadruplicato in cinque anni. Dal 2016 al 2021, Draco ha incrementato i suoi ricavi di circa il 355%. Un risultato sorprendente soprattutto se contestualizzato nel mercato di riferimento dove i grandi player detengono la maggioranza della quota ma, analizzando lo stesso periodo, non raggiungono gli stessi risultati, piuttosto languono in una stagnazione del valore di crescita che per alcuni diventa segno negativo.

Insieme forti di essere Draco”, non è solo un modo di dire, ma un modo di essere per questa azienda che si distingue nello sviluppo di tecnologie per il sistema delle costruzioni, per progettisti e specialisti di pavimentazioni industriali. Nel suo settore, Draco è una forte realtà con una solida base di esperienza e di know-how che nasce dalla qualità dei materiali per diversi campi di applicazione, per le numerose certificazioni e per l’alta formazione della forza vendita. L’azienda, che nel 2022 taglia il traguardo dei 40 anni, ha sede a Tribiano (provincia di Monza Brianza) e anche un cuore romagnolo visto che a Forlì si trova una sede operativa dove sono attivi diversi reparti tra cui il marketing e tecnico. L’amministratore delegato Davide Gabrielli, giovane manager di talento, è di Forlì.

Gabrielli a.d. Draco

La nostra prospettiva è quella di continuare a crescere da ogni punto di vista – spiega Davide Gabrielli– in questi cinque anni abbiamo adottato un piano di business con il focus su settori altamente performanti, tecnici, professionali, molto stimolante dal punto di vista ingegneristico e normativo dei prodotti; di fatto, stiamo diventando gli specialisti di ambiti ben specifici come il settore della pavimentazione in resina per l’industria, il restauro del calcestruzzo, soprattutto in campo infrastrutturale, e nel comparto degli additivi per il calcestruzzo con l’ulteriore qualificazione della nostra prima linea storica. Possiamo dire di essere gli interlocutori migliori in questi settori, distinguendoci dal mass market dei prodotti per l’edilizia generalista dove agiscono i grandi player internazionali che dominano il mercato”.

Draco e il business caratteristico

Il forte impulso alla manutenzione infrastrutturale, avviato da qualche anno in Italia, ha reso, già da qualche tempo, il settore del restauro infrastrutturale l’area business più performante per Draco. Ora, con l’arrivo dei fondi del PNRR e con la recente approvazione del Decreto Legge sulle infrastrutture e trasporti (DL 121/2021 del 4/11/2021), si preparano scenari interessanti in tema di grandi opere ed edilizia pubblica e si aprono nuove opportunità che Draco è già pronta a cogliere come sottolinea lo stesso Gabrielli: “La sicurezza delle infrastrutture è un argomento che muove l’opinione pubblica sul quale il nostro Paese intende investire. Il restauro anche a valenza antisismica, le infrastrutture viarie (ponti, viadotti, tunnel etc.), infrastrutture idriche e il restauro industriale (antisismica, consolidamento strutturale dell’involucro) a cui fa seguito il settore dei sistemi certificati per le pavimentazioni industriali in resina, sono il core business della nostra azienda. Affrontiamo questa sfida con le nostre armi migliori: l’expertise dei nostri consulenti, la collaborazione con prestigiose Università come il Politecnico di Ancona, la qualità dei prodotti e le loro numerose certificazioni”. Draco ha infatti intrapreso già da tempo un ambizioso programma di qualificazione dei suoi prodotti affidato a Università ed Enti riconosciuti e autorevoli che ha portato a più di 300 prodotti certificati fino ad oggi.

lavori draco

Draco: il suo percorso

Draco inizia la sua attività nel 1982 muovendo i primi passi nel campo delle malte e degli additivi per calcestruzzo. Da subito si distingue per la sua crescita continua e una differenziazione di prodotto, sempre accompagnati da specializzazione e presenza sul campo, per poter offrire soluzioni globali per tutti gli ambiti dell’edilizia. Draco oggi significa assistenza e consulenza dalla progettazione alla realizzazione dell’opera dal laboratorio di ricerca e sviluppo, fino ad arrivare in cantiere. L’alta tecnologia e l’innovazione sono uno dei tratti distintivi. Ogni prodotto viene testato con la collaborazione di importanti centri di ricerca e la loro qualità è attestata dalle certificazioni e dalle garanzie di prestazioni. Draco attraverso la sua Academy propone corsi di formazione e attività formative tenuta dai suoi specialisti e rivolta a tutti i protagonisti del mondo dell’edilizia. L’alto valore dell’offerta Draco si esprime in formazione tecnica per professionisti attraverso corsi specifici con rilascio di crediti formativi dagli ordini professionali.

ponte restauro

 

 

 

image_pdf