Voucher digitalizzazione: ulteriori risorse

Con il decreto 23 marzo 2018, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il Ministero dello Sviluppo Economico stanzia ulteriori risorse, a valere sul Fondo per la crescita sostenibile, per sostenere la realizzazione dei progetti di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico (acquisto di software, hardware o servizi finalizzati) delle micro, piccole e medie imprese (MPMI). La dotazione finanziaria passa da 100 a 342,5 milioni di euro e sarà attribuita in misura pari all’80 per cento per i progetti delle imprese localizzate nelle aree del Mezzogiorno e il restante 20 per cento per i progetti delle imprese nelle aree del Centro-Nord.

A breve sarà disponibile l’elenco delle imprese ammissibili aggiornato con l’importo del Voucher (di importo non superiore a 10.000 euro) prenotato per ciascuna impresa.

Le imprese potranno presentare le richieste di erogazione a partire dal 14 settembre 2018 ed entro il termine ultimo previsto dall’articolo 6, comma 9, del decreto del direttore generale della Direzione Generale per gli Incentivi alle Imprese del MISE del 24 ottobre 2017, come sostituito dal decreto direttoriale 14 marzo 2018,  con il quale sono individuati i termini e le modalità di presentazione delle domande di accesso, nonché le modalità di concessione e di erogazione delle agevolazioni previste dal decreto interministeriale 23 settembre 2014