Crédit Agricole in Romagna

Pienamente operativa l’integrazione nel Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia della Cassa di Risparmio di Rimini.

Con questo ultimo passaggio, il direttore generale di Carim, Giampaolo Scardone ha deciso di lasciare il gruppo per perseguire altre opportunità professionali.
Banca Carim diventerà parte integrante della direzione regionale Romagna, ubicata a Cesena, e guidata da Massimo Tripuzzi.

Il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, attraverso la controllata CariParma ha concluso, nel 2017, l’acquisto della Cassa di Risparmio di Cesena (che controllava Banca di Romagna), la Cassa di Risparmio di Rimini e la Cassa di Risparmio di San Miniato, in Toscana. Per una partecipazione del 95,3% del capitale delle tre banche i francesi hanno speso 130 milioni di euro

Si completa così l’operazione e dopo la migrazione Rimini ospiterà l’ area banca d’ impresa che coordinerà l’ attività dell’ intero mercato imprese della Romagna, oltre a un mercato imprese dedicato solo a Rimini, un mercato private, 2 poli affari, insieme a numerose strutture di supporto all’intero Gruppo. “Il sostegno al territorio – aggiunge la nota – sarà assicurato dal nostro piano di finanziamento all’ economia che prevede 1,2 miliardi di nuovi impieghi nel triennio 2018-2020”.