“Marchi + 3”. Al via il nuovo bando del Ministero dello Sviluppo Economico

 

Identificare e valorizzare i propri prodotti / servizi, distinguendoli da quelli dei concorrenti e difendendoli dai contraffattori: è questa la funzione del marchio; funzione particolarmente utile alle imprese.

Continuando con le misure agevolative già sperimentate negli anni passati, prenderà il via il prossimo 7 marzo il nuovo bando del Ministero dello Sviluppo Economico-Direzione Generale Lotta alla Contraffazione – UIBM e l’Unioncamere, per supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero.

Marchi +3 è una misura che sostiene la capacità innovativa e competitiva delle PMI, promuovendo l’estensione del proprio marchio nazionale a livello comunitario ed internazionale. Un tema particolarmente sentito per il territorio reggiano in cui l’attenzione in merito alla registrazione dei marchi al di fuori dei confini nazionali è sempre stata particolarmente elevata, ma spesso frenata dai costi connessi alle operazioni di registrazione oltreconfine.

DOMANDE RICEVUTE SUDDIVISE PER TIPOLOGIA

PER LA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

 
     

Tipologia

 

 

 

 

2017

2016

2015 (*)

 

Invenzioni industriali

3

7

48

 

Modelli Utilità

2

6

12

 

Disegni e modelli

4

4

8

 

Marchi

123

122

312

 

Brevetti Europei

0

0

22

 

Varie e Riserve

3

5

52

 

Annotazioni

2

2

13

 

Trascrizioni

5

5

11

 

Internazionali

80

77

60

 

Ricerche

0

3

5

 

Fonte: Ufficio Brevetti CCIAA

   

(*) Dal 18 maggio 2015 l’UIBM ha attivato per l’utenza   il servizio di deposito telematico diretto tramite il portale dell’UIBM: http://servizionline.uibm.gov.it

 
 
 

Le agevolazioni previste sono dirette a:

Favorire la registrazione di marchi comunitari presso EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale);

Favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a € 3.825.000,00

Per accedere all’agevolazione è necessario, a pena della non ammissibilità:

1) Compilare il form on line.

La compilazione del form on line consentirà l’attribuzione del numero di protocollo, che dovrà essere riportato nella domanda di agevolazione. Il form on line sarà disponibile sul sito www.marchipiu3.it a partire dalle ore 9:00 del 7 marzo 2018 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

2) Inviare la domanda.

Le imprese devono presentare la domanda per l’agevolazione entro 5 giorni dalla data del protocollo assegnato mediante compilazione del form on line1, esclusivamente attraverso Posta Elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: marchipiu3@legalmail.it . Si assume quale data di presentazione la data di ricezione, a mezzo PEC, della domanda di agevolazione.

Per ulteriori informazioni è possibile usufruire di un servizio di assistenza telefonica al numero06-77713810 nei seguenti orari dal lunedì al venerdì:

  • dalle 9.30 alle 11.00

A disposizione delle imprese è attivo anche un servizio di informazione gestito attraverso la casella info@marchipiu3.it a cui è possibile inviare quesiti.

www.marchipiutre.it

Matteo Ruozzi