Robot e Cobot a Rimini

Data15-11-2018
Orario9-16
PressoCamera di commercio della Romagna - sede di Rimini, via Sigismondo 28

Robot e Cobot (robot collaborativi) per il 5° laboratorio gratuito della PID Academy, giovedì 15 novembre nella sede di Rimini della Camera di commercio della Romagna,  via Sigismondo 28.

Un braccio meccanico, introdotto nel 1961 dalla General Motors nella sua fabbrica automobili, in New Jersey è il primo impiego di robot industriale nella storia.

Da allora, l’introduzione della robotica nella produzione è stata inarrestabile e in rapida crescita, in particolare in Italia. Un recente studio della federazione robotica internazionale (Ifr) ha stimato che lo scorso anno, in Italia sono stati installati 7.700 nuovi robot industriali, con un incremento del 19%, più alto di quello del Giappone (+18%), doppio rispetto a quello tedesco (+8%), triplo a confronto con gli Usa (+6%).

Robot e Cobot si differenziano per caratteristiche specifiche.

Secondo la definizione del 1980 del Robot Institute of America “Il robot è un manipolatore multifunzionale riprogrammabile, progettato per muovere materiali, parti, attrezzi o dispositivi specialistici attraverso vari movimenti programmati, per l’esecuzione di diversi compiti”.

I robot sono, quindi, macchine pesanti programmate per muoversi ed eseguire determinati compiti automaticamente, seguendo un programma fisso senza riguardo per le persone che lavorano intorno a loro, per cui è necessario adottare misure di sicurezza.

I cobot, al contrario, possono lavorare nello stesso ambiente dell’uomo in modo sicuro essendo stati progettati per lavorare insieme alle persone. I cobot, infatti, sono macchine molto leggere che non causano danni nel contatto – e neppure nello scontro involontario – con le persone.

Il 5° appuntamento della PID Academy è stato pensato proprio per approfondire questi temi fornendo definizioni e caratteristiche di queste tecnologiche innovative, i principali vantaggi e le opportunità per l’impresa, nonché strategie di implementazione ed elementi di attenzione.

La sessione mattutina del seminario si aprirà alle ore 9 con gli interventi di Luca Bartoletti, dell’Azienda speciale e Lorenzo Succi dei Servizi del Tecnopolo di Rimini – Uni.Rimini.

Nell’incontro saranno presentati esempi, casi pratici, video e simulazioni reali con gli interventi di Federica Ferraguti, PhD Assistant Professor – University of Modena and Reggio Emilia su “Robotica collaborativa in ambito industriale: robot al servizio degli operatori” e di Lucia Pallottino del centro di Ricerche “E. Piaggio” – Università di Pisa con un approfondimento su “Veicoli autonomi e umanoidi per una robotica diversamente collaborativa”

Nella sessione pomeridiana, dalle 14 alle 16, si svolgeranno i colloqui individuali di approfondimento con il relatore, previa prenotazione.

Il programma dettagliato è consultabile sulla pagina dell’evento del sito della Camera di commercio della Romagna www.romagna.camcom.it

Info: pid@romagna.camcom.it
tel. 0541 363732 – 0543 713503

Il laboratorio è gratuito, iscriviti on line