Nasce la rete internazionale per la crescita sostenibile

Data14-06-2019
Orario9.30-12.30
DoveRegione Emilia-Romagna viale della Fiera 8 Terza Torre sala 20 maggio 2012

A Bologna il 14 giugno alle ore 12 in Regione Emilia-Romagna la firma congiunta della Dichiarazione “Regions for global sustainable development”  che fa nascere la rete internazionale per la crescita sostenibile tra le regioni leader di Cina, Usa, Africa, Francia e Germania per un’alleanza con l’Emilia-Romagna. L’appuntamento chiude la tre giorni di incontri e lavori delle delegazioni di Guangdong, California, Pennsylvania, Gauteng, Nouvelle-Aquitaine, Assia ed Emilia-Romagna

Nasce un’alleanza che va oltre i rapporti tra Stati e vede protagoniste sette regioni tra le più avanzate di quattro continenti, ora impegnate ufficialmente in una collaborazione operativa su temi cruciali per una crescita che guardi ai bisogni delle persone e delle comunità, del lavoro e delle imprese: big data e digitalizzazione, trasformazioni delle città, welfare, cambiamenti climatici e ambiente.

A conclusione della tre giorni che ha visto lavorare insieme le delegazioni di Guangdong (Cina), California e Pennsylvania (Usa), Gauteng (Sudafrica), Nouvelle-Aquitaine (Francia) e Assia (Germania) nell’ambito della conferenza internazionale “Regions for global sustainable development”venerdì 14 giugno in Regione è prevista la firma dell’impegno ufficiale dei partner.

La conferenza internazionale per la crescita sostenibile

La giornata si aprirà alle ore 9,30, nella sede della Regione, con la conferenza internazionale “Regions for global sustainable development”, aperta al pubblico, dopo le due giornate di incontri e lavori a porte chiuse.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Bologna, Virginio Merola, e del vice rettore dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Mirko Degli Esposti, introdurrà i lavori l’assessore regionale alle Politiche europee allo sviluppo e alla Ricerca, Patrizio Bianchi; prenderanno poi la parola i rappresentanti delle diverse regioni: Mpho Nawa, presidente della Provincia del Gauteng (Sud Africa), Weizhong Qin, vicegovernatore della Provincia del Guangdong (Cina), Isabelle Boudineau, vicepresidente della Regione Nouvelle-Aquitaine, Neil Weaver, sottosegretario Commonwealth della Pennsylvania e Joe Alioto Veronese, membro del Board dei direttori dell’Ufficio del Senato per le Relazioni Internazionali della California (Usa); concluderà il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

La firma 
Alle ore 12 è prevista la firma congiunta della Dichiarazione “Regions for global sustainable development” e, a seguire, è in programma una conferenza stampa del presidente Bonaccini, dell’assessore Bianchi e dei rappresentanti delle istituzioni firmatarie.

La conferenza internazionale e la firma si svolgeranno nella Sala 20 maggio 2012 della Terza torre della Regione Emilia-Romagna (viale della Fiera 12, Bologna).