Innovazione e ricerca per il sistema agroalimentare

innovazione e ricerca in agricoltura
Data1-3-2019
Orario9-13
DoveFico Eataly World via Canali 8 Bologna

E’ in programma venerdì 1 marzo (dalle ore 9 alle 13) nella sala Congressi di FICO Eataly World in via Paolo Canali n.8 a Bologna il convegno Innovazione e ricerca per il sistema agroalimentare in Emilia-Romagna dedicato ai progetti finanziati e iniziative di ricerca, quasi 200, finanziate dai fondi comunitari, POR FESR e dal PSR 2014-2020 (Por FESR PSR FEASR).

L’obiettivo dell’evento dedicato ad agricoltori, tecnici e ricercatori  è di fare il punto sulla situazione attuale e le prospettive future. Interverranno, fra gli altri, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, Simona Caselli, assessore all’Agricoltura, caccia e pesca e Palma Costi, assessore alle attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma e Giorgio Moretti, responsabile Unità Rete Alta Tecnologia, ASTER prima di dare spazio alle domande ai protagonisti dell’agrifood. E’ un’occasione per conoscere direttamente dalle relazioni dei partecipanti, oltre 20 progetti di collaborazione tra mondo della ricerca e della produzione agroalimentare per iniziative di studio e realizzazione di prodotti e processi innovativi. Non a caso la Regione Emilia-Romagna ha investito più di tutte le altre Regioni europee in tali settori e presenta una prima serie di realizzazioni al pubblico degli interessati.

Per questioni organizzative, è richiesta l’iscrizione on line

Il programma completo dell’iniziativa è disponibile sul sito   

9.15 Saluti
Tiziana Primori, Amministratore Delegato, FICO Eatalyworld S.r.l.
Apertura lavori
Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna
10.00 Il sistema agroalimentare nella Strategia di Specializzazione Intelligente (S3): risultati conseguiti
Giorgio Moretti, Responsabile Unità Rete Alta Tecnologia, ASTER
10.15 Domande ai protagonisti dell’agrifood Valorizzazione dei sottoprodotti e degli scarti
Alessandro Fornari, Jingold
Lara Maistrello, BIOGEST SITEIA
Angela Montanari, TomaPaint
Roberto Orlandi, Fondagri
Roberto Reggiani, Azienda Agraria
Sperimentale Stuard
Tullia Gallina Toschi, CIRI Agroalimentare
Agricoltura sostenibile
e di precisione
Andrea Antonelli, BIOGEST SITEIA
Alvaro Crociani, Centro Ricerche Produzioni
Vegetali
Sara Legler, Horta Srl
Paolo Mannini, Consorzio Canale Emiliano
Romagnolo
Adriano Marocco, BIODNA
Marco Pirani, PROGEO
Tecnologie per la qualità, la sicurezza e la salute
dei consumatori
Riccardo De Leo, Packtin Srl
Fausto Gardini, CIRI Agroalimentare
Adelfo Magnavacchi, Centro Ricerche Produzioni
Animali
Giuseppe Merialdi, Istituto Zooprofilattico
Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna
Giuliana Ragusa, Alce Nero SpA
Roberta Virgili, SSICA Stazione Sperimentale
Industria Conserve Alimentari
12.00 L’innovazione climate smart nell’agroalimentare dell’Emilia-Romagna
Federica Rossi, IBIMET – CNR Bologna
12.15 Progettualità e integrazione per lo sviluppo del sistema agroalimentare regionale
Arnaldo Dossena, Vicepresidente Clust-ER Agrifood
12.30 Concludono
Simona Caselli, Assessore all’agricoltura caccia e pesca, Regione Emilia-Romagna
Palma Costi, Assessore alle attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma, Regione Emilia-Romagna
Modera i lavori Fabrizio Binacchi, giornalista
13.00 Chiusura lavori

Sabato 2 marzo (dalle 15:30 alle 18:30) spazio anche al grande pubblico dei visitatori di FICO con iniziative di divulgazione dei progetti, banchetti informativi e momento di presentazione sui progetti di innovazione interreg String e FoodChains4EU, punti informativi e di assaggio di prodotti innovativi e momenti di spettacolo nell’ Arena di FICO Eataly word dove si terrà l’evento Future Food Show.

Talk Show “Che spettacolo l’Agroalimentare” con gli Assessori Simona Caselli e Palma Costi Sondaggio Come immagini il cibo del futuro? Pomeriggio animato da Daniele De Leo, agronomo divulgatore, con l’accompagnamento dei giovani musicisti dell’ “Ensamble di Trombe” della Fondazione Scuola di Musica di Mirandola.