Mecfor Forum

immagine mecfor
Data24-05-2022
Orario9.30-18
DoveFiere di Parma dal 24 al 26 maggio

A Parma l’ evento Mecfor Forum. Sei convegni e una sezione espositiva dal 24 al 26 maggio – Mecfor apre in contemporanea con SPS Italia 

Torna a Fiere di Parma la rassegna Mecfor, dedicato alla meccanica e alla subfornitura. Organizzato da Fiere di Parma e Ceu-Centro Esposizioni Ucimu, l’evento ha subìto vari spostamenti a causa della emergenza pandemica e si presenta, almeno in questa prima edizione, come manifestazione duplice: Mecfor Forum con 6 convegni sulle tematiche del settore, in primis i vantaggi del Revamping di macchine utensili e le opportunità di accesso alle tecnologie di Industria 4.0 e alle agevolazioni di Transizione 4.0; più l’ esposizione di macchine e lavorazioni meccaniche da parte di 150 importanti aziende del settore. Mecfor si terrà da martedì 24 a giovedì 26 maggio 2022, in contemporanea con SPS ITALIA, evento leader per Automazione e Digitale nell’ Industria. L’ ingresso è gratuito e con un solo titolo d’ ingresso si potranno visitare entrambe le fiere. Oltre al rilancio del salone Subfornitura, uno dei focus principali sarà il crescente ricorso al Revamping delle macchine utensili, cioè al loro ammodernamento, conveniente in termini di sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Mecfor. I saloni sono divisi in tre aree: Revamping, Subfornitura, Turning

Barbara Colombo, presidente UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE afferma: “Mecfor, in particolare con Revamping, primo salone in Italia dedicato alle macchine utensili riconvertite con tecnologie 4.0, propone un punto di vista decisamente alternativo sul mondo della produzione che non può più prescindere dai principi dell’ economia circolare attivata attraverso il processo di digitalizzazione di macchine e impianti“. “La transizione 4.0 è un processo graduale e continuo che si basa sull’ acquisizione di nuove tecnologie di produzione digitali ed interconnesse – sottolinea ancora Colombo – I dati elaborati dal Centro Studi e Cultura di Impresa di UCIMU mostrano, nel 2021, un andamento crescente del consumo italiano di nuove machine utensili che ha superato i 5 miliardi di euro riportandosi sul livello record del 2018. Anche l’ andamento degli ordini dell’ anno passato è stato davvero eccezionale: tutto questo mostra come la trasformazione digitale sia in pieno dispiegamento. Per sostenere il prosieguo di questo processo, in un momento particolare come quello che stiamo vivendo, complicato dalla mancanza di materie prime e dal rincaro dei costi di approvvigionamento delle stesse e dei componenti elettrici ed elettronici, l’ acquisizione di sistemi di produzione revampizzati, in aggiunta a quelli nuovi, può essere per le aziende una scelta sostenibile, ovvero opportuna, in senso ambientale, economico e sociale. MECFOR risponde esattamente a questa esigenza”. “Mecfor rappresenta un format fieristico smart e innovativo pensato per i settori della Meccanica e della Subfornitura – dichiara Antonio Cellie, ceo di Fiere di Parma – Dalle macchine utensili ai modulisti, passando attraverso la componentistica, in Italia continua a svilupparsi una filiera della Subfornitura sempre più integrata anche con l’ automazione; per questo la contemporaneità con una fiera leader come SPS rende Mecfor un’ occasione unica di incontro e aggiornamento per espositori e visitatori“.