Litokol nel mercato indiano

foto sede Litokol

All’interno di un piano di sviluppo, la Litokol di Rubiera ha siglato un accordo di joint venture con uno dei maggiori gruppi chimici in India

Litokol SpA, attiva da oltre 50 anni negli adesivi, nei sigillanti e nei prodotti speciali per la ceramica e l’edilizia, ha firmato lo scorso agosto un accordo di joint venture in India con il gruppo chimico Pidilite Industries Ltd, quotata alla borsa di Mumbai e con un fatturato annuo che sfiora il miliardo di euro.

L’azienda reggiana intraprende questa nuova sfida forte dell’esperienza già sviluppata in Russia, in Cina e negli oltre 90 mercati ove esporta la propria gamma di soluzioni per la posa.

La nuova joint venture ha come obiettivo la produzione di composti epossidici, poliuretanici e altri bicomponenti reattivi per l’industria ceramica e l’edilizia, ambito nel quale Litokol ha ormai da tempo assunto una posizione di leadership internazionale, grazie alla qualità dei propri prodotti e alla forte spinta innovativa in Ricerca e Sviluppo. Con un investimento iniziale intorno ai 4 milioni di euro, le due società partner danno vita ad una Newco con sede a Mumbai, che opererà in una logica di co-branding e svilupperà prodotti mirati e specifici per il continente indiano. A fronte di tale trasferimento di know- how e tecnologia made in Italy, Pidilite Industries si occuperà in esclusiva della distribuzione commerciale sul mercato indiano, grazie al proprio network consolidato e all’ampliamento di gamma del marchio ROFF, specializzato in prodotti per la ceramica e l’edilizia.

L’opportunità che Pidilite Industries ci ha offerto per la creazione di una joint venture in India – ha dichiarato il presidente di Litokol Luciano Cottafavi – rappresenta un ulteriore passo fondamentale per lo sviluppo di Litokol nei principali mercati mondiali, in un momento in cui la nostra posizione competitiva in Russia, Cina e Stati Uniti continua a consolidarsi. Affidare la nostra esperienza e la nostra tecnologia a Pidilite, come partner “best in class” in un mercato così rilevante e competitivo, ci rende orgogliosi del successo che i nostri prodotti di fascia alta stanno ottenendo nel mondo. In una prospettiva di lungo termine, questo risultato è il riconoscimento più concreto ad una ricerca e sviluppo d’avanguardia, mirata ai nostri settori di riferimento, in un mondo che -oggi più che mai- premia la specializzazione e l’innovazione.”

Gli fa eco Bharat Puri, amministratore delegato di Pidilite Industries Limited, che ha aggiunto: “La collaborazione con Litokol è in linea con le ambizioni di Pidilite di migliorare continuamente la sua già solida posizione di mercato in tutti i segmenti in cui è presente. La presenza leader di Pidilite si manifesta in diversi segmenti di prodotti di consumo, con marchi estremamente noti, sviluppati e costruiti per soddisfare requisiti specifici del mercato locale. La sinergia con Litokol ci permetterà di far fronte, con una gamma sempre più innovativa, alla crescente concorrenza delle numerose aziende multinazionali sul continente indiano”.

Litokol è fra le aziende di riferimento a livello internazionale per i prodotti dedicati ai professionisti della ceramica, con una profonda esperienza nelle soluzioni innovative a base epossidica e poliuretanica per l’edilizia. Nei suoi 50 anni di storia, Litokol ha mosso i propri passi dal distretto ceramico di Sassuolo ed è cresciuta costantemente nel tempo, grazie a soluzioni tecniche di alta qualità, fino a proporsi oggi come un gruppo internazionale, che esporta in 100 paesi nel mondo e ha filiali produttive e commerciali in Russia, Ucraina, Armenia e Cina. Il marchio Litokol aggrega attualmente sei società con circa 350 dipendenti e un fatturato globale che si attesta intorno ai 60 milioni di euro.