Tramonto DiVino a Zola Predosa

Data13-09-2018
Orario19
PressoZola Predosa via dell'Abbazia

Giovedì 13 settembre alle 19,00 a Zola Predosa in via dell’Abbazia, sesta tappa del tour del gusto regionale con i vini e i prodotti certificati dell’Emilia-Romagna. Di scena racconto e degustazione delle eccellenze enogastronomiche regionali con 250 etichette abbinate dai sommelier Ais ai prodotti Dop e Igp, show cooking, dessert gourmet con il Gelato Museum Carpigiani, formaggi km zero, improvvisazioni live, animazione e giochi a tema enogastronomico.

Oltre 250 vini regionali in degustazione, il meglio dei prodotti tipici Dop e Igp emiliano romagnoli, show cooking con tre prodotti protagonisti (Prosciutto di Modena Dop, Patata di Bologna Dop, Aglio di Voghiera Dop), e chiusura in dolcezza con un dessert gourmet del Gelato Museum Carpigiani. Tutto questo in un unico grande evento: Tramonto DiVino il road show del gusto di scena in esclusiva per Bologna a Zola Predosa, giovedì 13 settembre, al coperto sotto la tensostruttura di via dell’Abbazia.

La tappa sarà animata dalla conduttrice Cristina Zani con una serie di “giochi” a tema enogastronomico.

A partire dalle 19 l’evento (sesta tappa del tour dopo Imola, Cesenatico, Forlimpopoli, Rimini e Ferrara) propone una suggestiva via del vino animata da circa 250 etichette della guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare in degustazione libera. I vini saranno raccontati e abbinati da decine di sommelier Ais ai prodotti tipici certificati dell’Emilia e della Romagna. Protagoniste le etichette emiliane: dal Pignoletto dei Colli Bolognesi, nelle versioni Classico, frizzante, e spumante, ai freschi Lambruschi modenesi e reggiani, alle Malvasie dei Colli di Parma, fino ai piacentini Gutturnio e Ortrugo. Completa il paniere enologico una ricca selezione di vini romagnoli con gli autoctoni Sangiovese, Albana e Pagadebit in grande evidenza.

A duettare con i vini, i prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna preparati e serviti dagli chef e dagli allievi dell’Istituto alberghiero “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli: in assaggio Parmigiano Reggiano Dop, Prosciutto di Modena Dop, Patata di Bologna Dop, Aglio di Voghiera Dop, Piadina Romagnola Igp, Mortadella di Bologna Igp, Salumi Piacentini Dop, olio Evo di Brisighella Dop. E ancora l’isola dei formaggi, gestita dalla Centrale Latte di Cesena che presenta un tris d’assi composto dallo Squacquerone di Romagna Dop, ricotta al sale di Cervia e un bucciato a km 0. Conclude la maratona gastronomica un dessert gourmet a cura del Gelato Museum Carpigiani, partner dell’iniziativa.

Novità di questa edizione gli show cooking, curati da ICook, scuola di cucina romagnola che a ogni tappa di Tramonto DiVino elabora una ricetta partendo dai prodotti in degustazione. A Zola Predosa è di scena lo chef Tomas Marfella che propone una speciale preparazione partendo da tre prodotti certificati: Prosciutto di Modena Dop, Patata di Bologna Dop, Aglio di Voghiera Dop.

Nel corso della serata ci sarà anche il tempo per la presentazione del libro Tempi di recupero scritto dal faentino Carlo Catani, esperto enogastronomo, già direttore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Il libro è dedicato alla cultura del riciclo in cucina, una tendenza che si sta riaffermando nelle migliori pratiche di cucina in tutto il mondo. Per la tappa di Zola Predosa il racconto dei prodotti Dop e Igp è iniziato alcuni giorni fa con una serie di post (immagini, testi, video e ricette) sulla pagina facebook ‘Emilia Romagna da Bere e da mangiare’. Gli utenti dei social sono stati invitati a inviare, tramite mail, una ricetta che abbia tra gli ingredienti almeno uno dei prodotti Dop e Igp protagonisti della serata: Prosciutto di Modena Dop, Patata di Bologna Dop, Aglio di Voghiera Dop. Le ricette raccolte e impaginate con una grafica ad hoc, vengono caricate in un album dove possono essere votate da tutti gli utenti del social network. Tutte le ricette vengono poi stampate ed esposte grazie a una scenografica installazione: l’Albero delle ricette che integra e completa il tradizionale selfie corner di Tramonto DiVino dove poter scattare una simpatica foto-ricordo della serata da far circolare in rete con gli hashtag ufficiali #TramontoDiVino e #TDV2018.

Scarica l’APP e vinci

Per valorizzare i vini in degustazione e incentivare i download dell’APP Via Emilia Wine&Food, ogni partecipante al road show, riceverà un coupon da compilare e restituire per l’estrazione finale che si svolgerà pubblicamente a metà della serata. Tre partecipanti vinceranno una bottiglia di vino, previa dimostrazione di avere effettuato il download dell’APP.

Partner dell’evento

Organizzato da Agenzia PrimaPagina Cesena insieme alle Ais di Emilia e Romagna, all’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, all’Enoteca Regionale, a Apt Servizi e Unioncamere, Tramonto DiVino ha come partner, il Carpigiani Gelato Museum, i Consorzi delle principali Dop e Igp dell’Emilia-Romagna: Parmigiano-Reggiano, Prosciutto di Parma e di Modena, Salumi Piacentini, Pesca e Nettarina di Romagna, Pera dell’Emilia-Romagna, Mortadella Bologna, Consorzio Salame Cacciatore, l’Associazione dello Squacquerone di Romagna rappresentata dalla Centrale del Latte di Cesena, Olio Extravergine di Brisighella, Aceti Balsamici Tradizionali di Modena e Reggio Emilia, Aceto Balsamico di Modena, Patata di Bologna, Piadina Romagnola e Aglio di Voghiera.